Blu

Omaggio a Picasso

Il periodo blu è un termine usato per definire le opere realizzate dal pittore spagnolo Pablo Picasso tra il 1901 e il 1904, quando dipinse quadri essenzialmente monocromatici nei toni del blu.

Un periodo particolarmente difficile, a cui il pittore ha dato sfogo realizzando una serie di dipinti intrisi di un’atmosfera malinconica calibrata sui toni del blu, quando tornato da Malaga apprese che il suo amico Carlos Casagemas si toglie la vita al Café L’Hippodrome di Parigi.

Tristezza, malinconia, riflessione, isolamento. Queste le emozioni che tormentano l’artista e i personaggi che ritrae. Si tratta perlopiù di figure povere ed emarginate, la cui disperazione è sia sociale che mentale.

Ho fotografato persone comuni, come Picasso li dipinse all’inizio del ‘900.

Ritratti effettuati in cianografia, un’antica tecnica di stampa fotografica caratterizzata dal tipico colore blu di Prussia, stampate su carta cotone 100% di grande formato.

Opere:
  • Il pasto del cieco
  • Il vecchio chitarrista cieco
  • Il boccale di birra
  • La bevitrice di assenzio
  • Poveri in riva al mare